Referendum, le ragioni del sì

Domenica si vota per il referendum promosso per chiedere l’abrogazione di una norma introdotta con la legge di stabilità 2016 che prevede l’estensione delle concessioni per le attività estrattive entro le 12 miglia nautiche dalla costa e fino ad esaurimento del giacimento. Le ragioni del sì le spiega a #pausacaffè Gianni Pastorino, consigliere regionale di Rete a Sinistra.

Pubblicato il 13/04/2016

Share on FacebookShare on Google+Share on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Ti potrebbero interessare