Orti e fieno, così l’asilo esce da scuola

Se un ruscello non è solo un corso d’acqua ma può diventare una tavolozza di colori in cui intingere il dito per disegnare su pietre e foglie, se tronchi d’albero e massi possono trasformarsi in una palestra all’aperto, siete entrati in un “asilo nel bosco”. Niente mura o banchi: il cielo come soffitto, la natura come pareti. E’ un progetto didattico che qualsiasi scuola tradizionale invidierebbe. Sulle alture di Rapallo, grazie alla passione di Vittoria Brioschi, titolare dell’asilo Il Pippi, è una realtà.

Share on FacebookShare on Google+Share on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Ti potrebbero interessare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *