Camogli, bentornato teatro

Dopo 40 anni di chiusura e un lungo progetto di restauro e adeguamento funzionale (cinque milioni il costo dell’intervento, 500 i posti a sedere), il Teatro sociale di Camogli ha riaperto le porte al pubblico. Inaugurato nel 1876 per volere di un gruppo di armatori, uomini di mare e mercanti (i cosiddetti “60 caratisti” come erano chiamati in gergo marinaro i proprietari di uno o più 24esimi di una nave), alzerà nuovamente il sipario da dicembre. Su #XLevante il direttore artistico Maria De Barbieri…

Pubblicato il 22/11/2016

Share on FacebookShare on Google+Share on TumblrTweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on Pinterest

Ti potrebbero interessare